This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

+01145928421
mymail@gmail.com

Vf Corporation, gruppo statunitense proprietario, dei brand Vans, Timberland, Napapijri e Eastpak, ha annunciato le linee guida della propria strategia di sostenibilità e responsabilità. Il programma ‘Made for Change’, finalizzato a mitigare il surriscaldamento globale con un piano d’azione in linea con gli accordi di Parigi, prevede la riduzione del 55% di emissioni di Co2 entro il 2030, il taglio delle emissioni di Co2 del 30% entro lo stesso anno rispetto al 2017 nella filiera produttiva, monitorando la selezione e il percorso delle materie prime, dall’approvvigionamento al confezionamento dei capi, fino alla distribuzione in negozio. “Ci sforziamo di essere un’impresa guidata dall’obiettivo di sfruttare la forza della nostra attività per fornire impatti positivi per le persone e il pianeta che condividiamo”.– ha dichiarato Steve Rendle, chairman, president e CEO di Vf – Per raggiungere gli obiettivi stilati, Vf ha presentato

La multinazionale svedese investirà sull’approvvigionamento energetico e sulla rimozione del carbonio atmosferico e riforestazione. IKEA, ha dichiarato che investirà circa 100 milioni di euro per supportare i suoi fornitori diretti nel passaggio all’uso di energie rinnovabili. Altri 100 milioni di euro saranno utilizzati per rimuovere il carbonio dall’atmosfera attraverso il rimboschimento e la protezione delle foreste. L’obiettivo di IKEA è divenire “climaticamente positiva”. Tagliando le emissioni di gas a effetto serra nella catena del valore IKEA. Dalla produzione di materie prime all’acquisto dei clienti, compresi i circa 1.000 fornitori diretti. Il denaro destinato alla gestione forestale verrebbe speso in partenariato con organizzazioni e proprietari di foreste. “Stiamo lavorando su quest’obiettivo da un po ‘di tempo. Quindi sappiamo dove ci sono aree critiche”, ha detto il Chief Sustainability Officer Lena Pripp-Kovac . Aggiungendo che l’attenzione sarebbe rivolta al tessile, alla ceramica,