This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

+01145928421
mymail@gmail.com

Il retail “local” piace anche negli States

Il retail “local” piace anche negli States, a confermarlo la classifica annuale di Dunnhumby, che vede H-E-B guadagnare la prima posizione, spodestando Trader Joe’s, e sorpassando Amazon e Costco. La classifica, che incrocia le preferenze dei consumatori con i risultati finanziari, ha contemplato 60 catene e sentito 7.000 famiglie USA. Il successo della texana H-E-B si basa sui classici del regionalismo: servizio clienti, prodotti locali ed esperienze uniche in ogni negozio, il tutto però condito da una forte digitalizzazione, infatti, l’insegna ha lanciato anche una nuova app , che consente agli utenti di ritirare gli ordini dall’auto con delivery lungo il proprio percorso. Qualità, prezzo e convenienza sono fondamenti della mission, ma il legame emotivo, di affezione, che li lega alla clientela è un moltiplicatore di questi punti di forza. Tornando alla classifica, prioritari per i clienti: prezzo e qualità, che rimangono i criteri di scelta più importanti e, in particolare, il prezzo rimane al top, a prescindere dal livello di reddito dei rispondenti, non è un caso che i discount siano cresciuti del doppio rispetto agli altri, negli ultimi cinque anni.

Fonte: repubblica.it